/Padel Amatoriale: Meglio uno Smash o la Bandeja?
bandeja padel

Padel Amatoriale: Meglio uno Smash o la Bandeja?

Quando giochiamo a livello amatoriale non sempre abbiamo chiaro quando va scelto un colpo piuttosto che un altro e, soprattutto con i colpi a volo, questa indecisione ci fa fare la scelta sbagliata nei punti più combattuti o decisivi.

Vediamo ad esempio lo smash e la bandeja.




Entrambi sono colpi da “sotto rete” ma hanno caratteristiche molto diverse sia per strategia che per tecnica. Entrambi come abbiamo detto sono colpi fatti al volo e in genere, abbiamo occasione di sfoderarli quando siamo noi a trovarci nella fase di attacco.

Bandeja

La bandeja è un colpo difensivo che ci viene in soccorso quando gli avversari cercano di farci tornare a fondo campo. In occasione di lob alti ma corti e palle alte che mi portano ad arretrare sul campo, è una buona soluzione perché mi permette di fare un colpo rapido, lungo e talvolta con basso rimbalzo. A livello amatoriale spesso si rivela anche un colpo vincente ma in genere è considerato il colpo ideale per riproporsi sotto rete.

Per effettuare una bandeja, la mano non dominante si muoverà verso il lato del corpo, verso la griglia laterale. Se sei molto veloce, vedrai che questa mano passa “generalmente” davanti alle gambe del giocatore per andare a lato del corpo, all’altezza delle spalle, verso la griglia. Quindi, questa posizione può cambiare, se il giocatore deve cambiare la sua posizione, giocare in appoggio con il terreno o in sospensione. Ma il movimento di partenza sarà lo stesso.

Smash (Remate in spagnolo)

Lo smash invece è un colpo offensivo. Anche in questo caso lo possiamo valutare quando gli avversari tirano alto e corto, potendo scegliere se fare uno smash di potenza, uno smash lungo e lento o con gioco di sponde.
Questo colpo viene utilizzato quando vuoi chiudere il punto e vedi nel campo avversario il momento corretto per provarlo.

La scelta del tipo di smash è data dalla tua abilità nel realizzarlo e dalla propensione o meno dei tuoi avversari a posizionarsi correttamente.
Se hai una buona potenza, gli avversari sono a fondo campo e non sono particolarmente reattivi, puoi optare per uno smash di potenza che schizzerà in avanti.
Se invece gli avversari sanno leggere la partita e intravedi che al tuo gesto si predispongono allo scatto, puoi scegliere uno smash smorzato a fondo campo, che li coglierà impreparati.
Questo è un colpo efficace da sotto rete, spesso vediamo molti giocatori che lo provano da centro campo o anche dal fondo ma difficilmente supera la linea della rete.
Perché succeda infatti serve una tecnica perfetta, che va ad utilizzare perfettamente l’effetto molla delle gambe per la potenza, unita ad una forte elevazione. Se vuoi veder qualcuna di questi smash da fondo campo puoi cercare qualche tips di Galàn e LeBron.

Per effettuare uno smash
la mano non dominante non indicherà più la griglia laterale ma direttamente la palla, il giocatore sarà sotto la palla, la posizione della mano non dominante sarà diretta verso il cielo.

Esistono diversi tipi di Smash o Remate come il remate por 3 o por 4

ll grande allenatore Manu Martin ci spiega nel video come fare correttamente un Remate por4:

Buon Padel a tutti

by Roberta Lozza