/Master di Valladolid: Da oggi in TV i quarti di finale
valladolid master padel

Master di Valladolid: Da oggi in TV i quarti di finale

Dalle ore 9,30 di oggi, venerdi 25 giugno sarà possibile vedere le partite dei quarti di finale del World Padel Tour sul canale Sky Sport Arena (canale 204 del satellitare) sia per la categoria maschile che quella femminile del Valladolid Master Caja Rural de Zamora .

In questi primi giorni del Master di Valladolid abbiamo già alcuni verdetti e storie da raccontare.




Il Tabellone femminile

Dopo l’emozionante giornata di martedi dove le stelle del miglior padel del mondo si sono incontrate al Racquet Club, club ufficiale del torneo, per rendere omaggio e far sentire la loro vicinanza a Mapi Alayeto, la più forte giocatrice della storia del WPT insieme alla sorela Majo, che ha comunicato di avere la sclerosi multipla sono arrivati i primi risultati sul campo.
Purtroppo nei sedicesimi di finale della categoria femminile la sconfitta più eclatante è stata proprio quella delle Gemelas Atomikas Alayeto che hanno perso in tre set contro Mesa-Las Heras per 6-3/6-7/6-3.
La sconfitta delle Alayeto contro avversarie inferiori alla loro classe è dovuta soprattutto alle forti emozioni vissute in questi giorni dalle due atlete spagnole.
Nei quarti di finale nella parte alta del Cuadro si affronteranno le teste di serie n°1 Salazar/Triay (vittoriose agli ottavi con un doppio 6-1 di Goenaga-Caldera) contro Osoro-Iglesias, coppia rivelazione dell’anno che ha già raggiunto 3 semifinali (Master di Marbella e Open di Vigo e Alicante).
Le finaliste di Marbella Riera-Llaguno dovranno superare l’ostacolo Sainz-Gonzalez, si prevede un grandissimo incontro.
Nella parte bassa del tabellone Las Martas Marrero-Ortega dovevano affrontare Galan-Villalba ma Alba Galan si è ritirat per infortunio e le Marte passano direttamente in semifinale.
Grande battaglia invece sarà tra Brea-Icardo contro le vincitrici del Master di Marbella Josemaria-Sanchez.

Il Tabellone maschile

Nella categoria maschile era atteso il rientro dall’infortunio dopo appena 25 giorni del campionissimo argentino Fernando Belasteguin che in coppia con Sanyo Gutierrez hanno esordito con una vittoria ai sedicesimi di finale contro gli spagnoli Del Castillo-Luque in due set 6-3/6-2.
Hanno proseguito il loro cammino con una vittoria agli ottavi super sofferta conta al tie break del terzo set contro Oria-Arroyo e ai quarti sfideranno Mieres-Pineiro.
Ottimi risultati per la nuova coppia formata da un’altra icona di questo sport il 45enne Juan Martin Diaz con il suo nuovo compagno Pablo Lijo che nei sedicesimi di finale hanno sconfitto in tre set le teste di serie n°6 del torneo Stupaczuk-Ruiz (finalisti agli open di Madrid ed Alicante) e ieri mattina negli ottavi di finale Cepero-Campagnolo 7-5/6-4.
Se la vedranno contro i n°1 del ranking Galan-Lebron che hanno vinto facilmente per 6-2/6-3 contro Coello-Lamperti.
Grande sfida sarà quella tra Navarro-Di Nenno contro gli argentini Chingotto-Tello mentre nella parte bassa del cuadro Yanguas-Ramirez affronteranno Sanchez-Capra che hanno battuto in tre set combattutissimi Lima-Tapia recenti finalisti al Master di Marbella.

Da notare che vi sono 3 ultraquarantenni ai quarti Belasteguín, Mieres e Diaz

Notizie non positive per il padel italiano

Lato maschile a Valladolid non vi è stato nessuna coppia iscritta anche perchè molti dei nostri si stanno allenando per i campionati europei di Marbella della prossima settimana.
Nella categoria femmnile sono uscite al secondo turno di pre previa la coppia italo-spagnola formata da Carolina Orsi (n.71 WPT) ed Eugenia Guimet Bigas (n.89 WPT), sconfitte con un doppio 6-4 dalla coppia belga-brasiliana Helena Wyckaert (n.109 WPT) e Manuela Schuck Silva (n.92 WPT). Stop sempre al secondo turno delle pre-qualificazioni per l’altra coppia italo-spagnolo composto da Carlotta Casali (n.81 WPT) e Martina Fassio (n.93 WPT), che hanno ceduto 6-2 7-6(3) alle spagnole Lucia Perez Parra (n.90 WPT) e Claudia Fernandez Sanchez (n.116 WPT).
Nel primo turno di Previa si sono invece fermate Chiara Pappacena (n°62)  e Giulia Sussarello (n.63 WPT), cedendo 6-3 7-6(6) alle iberiche Ana Alicia Seijas Cali (n.87 WPT) e Gala Leon Garcia (n.83 WPT).


L’italo-spagnola Claudia Jensen con la sua compagna Sandra Bellver dopo aver sconfitto Blanco-Hernandez ai sedicesimi hanno dovuto inchinarsi agli ottavi ad una delle coppie più in forma del momento quella delle Las Vikingas Osoro-Iglesias vittoriose per 6-2/6-2.

Buon Padel a tutti

by Mr Padel Paddle

articoli correlati:

Valladolid Master: Orari e dove vederlo in TV