/Come essere concentrato per tutta la partita

Come essere concentrato per tutta la partita


Ti è mai successo di avere un calo di concentrazione durante la partita, e magari di perdere uno o più game senza nemmeno rendertene conto?

Il Padel non perdona la distrazione, e succede frequentemente di passare da una situazione di vantaggio ad una di svantaggio in tempi brevi.
La concentrazione è un’abilità fondamentale per essere campioni, saperla gestire influisce direttamente sulla prestazione e spesso fa la differenza tra vincere o perdere: ma cosa succede realmente quando abbiamo un calo di concentrazione o perdiamo la concentrazione?




Quando parliamo di concentrazione, di solito associamo al concetto verbi come perdere o trovare, oppure avere un calo: un po’ come se la concentrazione fosse qualcosa di esterno che dobbiamo scovare in luoghi reconditi oppure una sorta di carburante con cui riempire un serbatoio.
La verità è che la concentrazione non cala, e non va cercata in giro, essa è una nostra risorsa e noi abbiamo l’abilità di spostarla dove desideriamo: se non usiamo consapevolmente questa abilità, la utilizziamo in modo inconsapevole e posizioniamo la concentrazione dove non serve o, nel peggiore dei casi, dove proprio non dovrebbe essere.

Anche se ti può sembrare una questione semantica, fai attenzione perché questo passaggio è fondamentale per un miglioramento immediato della tua performance.
Puoi immaginare la tua concentrazione come il fascio di luce dell’occhio di bue a teatro: tu hai la capacità di direzionare l’occhio di bue sul protagonista del momento, se non la usi in modo consapevole ti ritroverai con il protagonista che recita al buio e un angolo vuoto del palcoscenico ben illuminato.
La tua capacità di indirizzare la concentrazione su qualcosa è il FOCUS.

Dunque quando in campo ti rendi conto di non essere concentrato sulla partita, o sul gesto tecnico, o sul momento presente, la soluzione non è aumentare la concentrazione o andare a cercarla: la soluzione è spostare il focus su ciò che ti serve.

Un esempio classico è il seguente:
– stai giocando e fai un errore, ma non un errore qualsiasi, uno di quelli che proprio non avresti dovuto fare
– mentre il gioco procede, il tuo focus rimane sull’errore: immagina quindi questo potente faro che illumina l’errore nei dettagli e nel farlo lascia il campo completamente al buio
– a quel punto continui a giocare “alla cieca” mentre i dettagli dell’errore che hai fatto ti sono sempre più chiari

Qual è l’immediata conseguenza?

Si, penso che tu abbia indovinato: probabilmente farai un altro errore e poi un altro ancora… e il motivo non sarà che non hai mantenuto la concentrazione, ma che l’hai mantenuta sulla cosa meno produttiva in assoluto, cioè l’errore.
Ti è capitato qualcosa di simile? O lo hai visto succedere in campo al tuo compagno?

La buona notizia è che il FOCUS si può allenare, esattamente come si allena un gesto tecnico: vediamo insieme come fare.

Per assicurarti di saper spostare il tuo FOCUS dove desideri durante la partita, è utile che tu ti alleni a farlo FUORI dal campo, fino a quando la ripetizione e la pratica ti renderanno abile e veloce a gestire il focus durante la partita.
Per farlo utilizzeremo un esercizio particolare: il RICHIAMO DI CONSAPEVOLEZZA.

Stabilisci 2 orari della giornata in cui far suonare una sveglia, un allarme o un promemoria: quando senti il suono, interrompi per qualche istante qualsiasi cosa tu stia facendo, fai un respiro profondo e porta la tua attenzione sul momento presente facendoti 3 domande:
– A cosa sto pensando?
– Cosa sto facendo?
– Qual è la principale sensazione che provo?

Dopo 1 settimana, passa a 3 momenti della giornata in cui fare lo stesso esercizio.

Forse ti stai chiedendo: ma cosa c’entra questo con il Padel?
C’entra tantissimo: il beneficio principale di questo esercizio è che alleni la tua mente a spostarsi velocemente dove tu desideri, e più ti alleni a farlo, più sarà semplice farlo durante la tua partita.

Qui trovi un video di approfondimento:

Buon Padel a tutti !

in collaborazione con Cristina Molinari – Padel Mental Coach

https://www.metodosmash.com/

articoli correlati Mr Padel Paddle:

In una partita di Padel, come dominare tensione e nervosismo