/Palline da padel per spacciare cocaina

Palline da padel per spacciare cocaina

Palline da padel e cocaina cosa c’entrano? Vediamo cosa è successo a Roma…

Un nascondiglio sicuro che non gli è bastato ad evitare le manette. Pensava infatti di farla franca quando i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca lo hanno fermato in via dell’Archeologia nei pressi del lotto “H”, ed è stato trovato in possesso di due palline da Padel. Proprio questo particolare ha spinto i militari ad approfondire il controllo sull’uomo, un 40enne romano, già noto alle forze dell’ordine, notato poco prima aggirarsi con fare sospetto.




I Carabinieri durante le attività, hanno osservato le due palline, che dal punto di vista estetico non presentavano alcuna anomalia. Dopo una lieve pressione sulla superficie esterna delle palline, i militari hanno scoperto che c’era un taglio laterale, che permetteva al 40enne di nascondere all’interno 10 involucri di cocaina. Sull’ uomo i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato la somma di 240 euro, ritenuta il provento dell’illecita attività di spaccio.

L’arrestato è stato accompagnato in caserma, dove resterà trattenuto in attesa del rito direttissimo, dovrà difendersi dall’accusa di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Poco più tardi, a seguito di un’altra ispezione fatta all’interno di un garage sotterraneo della scala “H”, i Carabinieri hanno rinvenimento e sequestrato altre 225 dosi di cocaina.

fonte: Roma Today